Dieta raw crudista e crudismo

Seguire una dieta raw comporta cambiare alcune abitudini, acquisire nuove conoscenze, procurarsi gli strumenti giusti - ma cosa non lo richiede nella vita? Pensa ad un cambio di lavoro, o di quartiere, ad un figlio... Dopo tanti anni di esperienza di pratica personale e consulenze su crudismo, dieta sana, alimentazione, posso affermare che seguire uno stile alimentare raw crudista è sicuramente possibile. Si parte dal conoscere cosa vuol dire crudista, crudismo, per arrivare a sentirsi sempre leggeri, vitali, pieni di energia. Puoi contattarmi per una consulenza nutrizionale, mentre inizi a leggere queste pagine.

Cos’è la dieta raw

La dieta raw o crudista si basa sul consumo di alimenti crudi, ricchi di principi attivi. Infatti la cottura, soprattutto sopra i 50°C disperde tutti i preziosi nutrienti contenuti negli alimenti. Nell’alimentazione raw si predilige il consumo di verdure e frutta di stagione e di provenienza biologica, germogli, semi, frutta oleaginosa. Se la dieta crudista è anche vegetariana o vegana, quindi se non contempla in parte o completamente l’utilizzo di cibi di origine animale, l’apporto di proteine proviene dalle Alghe blu verdi, dalla Spirulina e dalla Clorella che contengono un’alta concentrazione proteica.

Cibo crudo, cibo salutare

È noto come il cibo crudo sia più vitale del cibo cotto e, per tale motivo, riesce a trasformarsi in energia per le cellule e per i tessuti del corpo. Il cibo raw è ricco di enzimi; questi ultimi sono considerati dei “catalizzatori”, utili per accelerare e favorire le funzioni fisiologiche del sistema digestivo, del sistema nervoso, del sistema immunitario, della produzione di energia. Gli enzimi sono quindi alla base di tutte le funzioni cellulari. È perciò indispensabile assumerli quotidianamente. La cottura distrugge gli enzimi, gran parte delle vitamine, dei sali minerali e degli antiossidanti contenuti nei cibi, impoverendoli.

Cibi crudi vs cibi cotti

Ad esempio il calore distrugge dal 50% al 96% delle vitamine del gruppo B e distrugge fino all’80% della vitamina C. Le vitamine e i sali minerali sono considerati dei bioregolatori perché equilibrano le funzioni biochimiche; inoltre sono protettivi nei confronti di alcune malattie. Un’alimentazione povera di principi attivi è sicuramente un’alimentazione che porta all’insorgenza di disturbi e patologie, anche degenerative.

Un percorso importante che va impostato bene

Ci sono moltissime ricette Raw su internet. Quando le scegli bisogna tenere conto non solo del gusto, ma anche dell'equilibrio nutrizionale. Se desideri intraprendere una dieta raw per risolvere i tuoi problemi di salute o a scopo preventivo, ti invito a rivolgerti a Simona Vignali, Naturopata dello “Spazio SoloSalute”. Sarai consigliato nel modo più adeguato alle tue esigenze. Puoi contattarla dal form di questa pagina, ti risponderà quanto prima. 

 


Le nostre proposte